Rubriche di
Patrizia Fontana Roca

 



 

******

NINNA NANNA A GESU' BAMBINO

Che magnifica notte di stelle
t'irradia il cammino!
quale pace divina e solenne
hai prescelto, o Bambino!
Implorato per secoli eterni
con lungo dolore,
a redimere scendi i mortali
divin Redentore!

Rit. Ninna nanna! Ninna nanna!
Oh! riposa nel queto dormir,
Bambinello venuto a soffrir!
Ninna nanna! Ninna nanna!
Oh celeste Bambino, al tuo amor
tutto avvampa il mio cor.

Nel lontano mistero
già amavi, o Signore,
questa fragile creta superba
impastata d'errore:
or cogli Angeli anch'io nel Presepe
T'adoro, o Messia,
ed offrire Ti vò la purezza
dell'anima mia. :

Rit. Ninna nanna! Ninna nanna!
Oh! riposa nel queto dormir,
Bambinello venuto a soffrir!
Ninna nanna! Ninna nanna!
Oh celeste Bambino, al tuo amor
tutto avvampa il mio cor.

TU SCENDI DALLE STELLE

. Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo,
e vieni in una grotta al freddo e al gelo. (2 v.)
O Bambino mio divino,
io ti vedo qui a tremar;
o Dio beato !
Ah, quanto ti costò l'avermi amato ! (2 v.)

A te, che sei del mondo il Creatore,
mancano panni e fuoco, o mio Signore. (2 v.)
Caro eletto pargoletto,
quanto questa povertà
più m'innamora,
giacché ti fece amor povero ancora. (2 v.)

Tu lasci il bel gioir del divin seno,
per giunger a penar su questo fieno. (2 v.)
Dolce amore del mio core,
dove amore ti trasportò ?
O Gesù mio,
per ché tanto patir ? per amor mio ! (2 v.)

. Ma se fu tuo voler il tuo patire,
perché vuoi pianger poi, perché vagire ? (2 v.)
mio Gesù, t'intendo sì !
Ah, mio Signore !
Tu piangi non per duol, ma per amore. (2 v.)

Tu piangi per vederti da me ingrato
dopo sì grande amor, sì poco amato!
O diletto - del mio petto,
Se già un tempo fu così, or te sol bramo
Caro non pianger più, ch'io t'amo e t'amo (2 v.)

Tu dormi, Ninno mio, ma intanto il core
non dorme, no ma veglia a tutte l'ore
Deh, mio bello e puro Agnello
a che pensi? dimmi tu. O amore immenso,
un dì morir per te, rispondi, io penso. (2 v.)

Dunque a morire per me, tu pensi, o Dio
ed altro, fuor di te, amar poss'io?
O Maria. speranza mia,
se poc'amo il tuo Gesù, non ti sdegnare
amalo tu per me, s'io non so amare! (2 v)

FERMARONO I CIELI

Fermarono i cieli la loro armonia
cantando Maria la nanna a Gesù
Con voce Divina la Vergine bella
Più vaga che stella cantava così:

Rit. Dormi dormi fa la ninna nanna Gesù
Dormi dormi fa la ninna nanna Gesù.

La luce più bella negli occhi brillava
Sul viso sembrava Divino splendor
La madre felice di un bimbo Divino
Gridava il suo amore cantando così:

Rit. Dormi dormi fa la ninna nanna Gesù
Dormi dormi fa la ninna nanna Gesù.

SANT'ALFONSO DE LIGUORI

ALLA FREDDA TUA CAPANNA

Alla fredda tua capanna
noi veniamo a giubilar
e con gli angeli la nanna
pien d'ardore a te cantiam:
Notte di stelle, notte d'amore
tu sei più vaga del prato in fior
tu sei più vaga del prato in fior.

Rit. Dormi, dormi, mio caro bambino
dormi, dormi, o fanciullo divino
veglia il tuo cuor, veglia il tuo cuor.

NASCE L'AMORE

Fredda è la notte, buio d'intorno
silente attesa, sacro timor.
Brilla una stella, veglia la terra
s'apre la vita, palpita un cuor.

Rit. Nasce Gesù
nasce l'Amor
gli Angeli in cielo
cantano in cor. (2 volte)

E se l'Amore, regna fra noi
nei nostri cuori vive Gesù.
Splende la luce in tutti è pace:
il Paradiso è in mezzo a noi.

IN NOTTE PLACIDA

In notte placida, per muto sentier,
dai campi del ciel è discese l'Amor,
all'alme fedeli il Redentor !
Nell'aura è il palpito d'un grande mister:
del nuovo Israel è nato il Signor,
il fiore più bello dei nostri fior !


Rit. Cantate, o popoli, gloria all'Altissimo
l'animo aprite a speranza ed amor !


Se l'aura è gelida, se fosco è il ciel,
oh, vieni al mio cuore, vieni a posar,
ti vò col mio amore riscaldar.
Se il fieno è rigido, se il vento è crudel,
un cuore che t'ama voglio a Te dar,
un cuor che Te brama, Gesù cullar.

IL NATALE DEL SIGNORE

Il Natale del Signore torna ancora tra noi
per ridarci la vita, la gioia, l'amor.
Gesù nasce ancor per rinascere in noi,
per condurre più in alto chi crede in Lui.



Rit. Veniamo a Te, noi crediamo in Te:
Tu sei salvezza, sei porta del ciel.



O fratelli, adoriamo Dio disceso tra noi,
per redimere il mondo si è fatto bambin.
Gesù dall'altar tutti invita a seguir
la sua pace che è pegno di un nuovo avvenir.

DAVANTI AL RE

Davanti al Re,
ci inchiniamo insiem
per adorarlo
con tutto il cuor.

Verso di Lui
eleviamo insiem
canti di gloria
al nostro Re dei Re.

DIO SI E' FATTO COME NOI

1. Dio s'è fatto come noi,
per farci come lui.

Rit. Vieni Gesù,
resta con noi,
resta con noi !

2. Viene dal grembo di una donna,
la Vergine Maria.

3. Tutta la storia l'aspettava:
il nostro Salvatore.

4. Egli era un uomo come noi,
e ci ha chiamato amici.

5. Egli ci ha dato la sua vita,
insieme a questo pane.

6. Noi, che mangiamo questo pane,
saremo tutti amici.

7. Noi, che crediamo nel suo amore,
vedremo la sua gloria.

8. Vieni Signore, in mezzo a noi:
resta con noi per sempre.

 


******

 

 

 

ARGENTINA

VIENI PASTORELLO

Vieni pastorello, vieni a Betlem,
perchè a Betlem è nato il Signor.

Vieni pastorello, vieni a Betlem,
adora Gesù, che è nato quaggiù.

Bella è la palma in mezzo al giardino
più bello il bambino che oggi adoriam.

AUSTRIA

PIANO PIANO (Salisburgo)

Piano piano fà, il Bambino riposa già!
Maria canta la ninna nanna, Gesù Bambino è nella culla.
Piano piano fà, il Bambino riposa già!

Dormi, dormi su, io ti cullo Bambino Gesù.
Gli angeli cantan inni d'amore,
oggi è nato il Salvatore.
Dormi, dormi su, io ti cullo Bambino Gesù!

Grande, grande sì, un immenso amore è qui!
quell'alto trono Dio ha lasciato,
umil fra noi Cristo è nato.
Grande, grande sì
un immenso amore è qui!.

Tutti in coro noi Ti preghiamo, ascolta Signor!
Il giorno in cui a Te verremo,
aprici Tu le porte del cielo.
Tutti in coro noi Ti preghiamo ascolta Signor!

BIANCO NATAL (Stille Nacht)

Bianco Natal, Santo Natal!
Tutti qui dormono già,
sol Maria veglia ancor,
un piccino si stringe al cor.
Dormi Gesù bambino
Dormi bimbo Divin.

Bianco Natal, Santo Natal!
Ai pastori in gran cor
cantan gli Angeli: Alleluja,
da Maria è nato il Signor
Cristo il Salvatore, Cristo il Redentore.

Bianco Natal, Santo Natal!
Portator dell'amor
Dio è nato al freddo e al gel
per noi scese dall'alto del ciel.
Gloria al nostro Signore
Gloria al nostro Signor.

CECOSLOVACCHIA

AI PASTORI A BETHLEHEM

Ai pastori a Bethlehem,
venne un angelo dal ciel.
Osanna al Creator
Osanna al Redentor!
Su mettetevi in cammin
perchè è nato il Bambin.
Osanna al Creator
Osanna al Redentor!

Nella stalla al freddo e al gel
è adagiato su del fien.
Osanna al Creator
Osanna al Redentor!

E' venuto il Salvator
luce e pace ad ogni cuor.
Osanna al Creator
Osanna al Redentor!



FRANCIA

IN MEZZO AL BUE E L'ASINEL

In mezzo al bue e l'asinel
dorme, dorme il Bambinel


Rit. Angeli divini, Troni e Serafini
volano quaggiù dal bambino Gesù.


Su della paglia al freddo e al gel
dorme, dorme il Re del ciel.


Rit. Angeli divini, Troni e Serafini
volano quaggiù, dal bambino Gesù.

ANGELI VANNO PER LA CAMPAGNA

Angeli vanno per la campagna
cantando un inno dell'amor,
l'eco arriva alla montagna
gridando pace a tutti i cuor.

Rit. Gloria in excelsis Deo,
Gloria in excelsis Deo!

Pastori questo è il gran momento:
Il Cristo è nato, il Salvator!
Venite qui col vostro amento
ad onorare il Redentor!

Rit. Gloria in excelsis Deo,
Gloria in excelsis Deo!

GERMANIA

CRESCIUTA E' UNA PIANTA
(Canto del XV secolo)

Cresciuta è una pianta
nel rigor invernal
in questa notte santa
da un ceppo secolar.

E da quella sbocciò
una tenera rosa
che dolce profumò!

L'avevan già annunciata
profetici cantor:
da un'Immacolata
verrà il Redentor.

Sulla terra quaggiù
in una mangiatoria,
per salvarci, Gesù!

TUTTI GLI ANNI

Tutti gli anni nasce
fra noi il Redentor,
dona gioia e pace
riscalda i nostri cuor!

Entra in ogni casa
ed in tutti i cuor
sempre ci accompagna
e guida, il Salvator!

Mi è fedele al fianco
tacito il Signor,
mi tiene per mano e
dà vita col suo Amor!

IO VENGO A VOI
(Testo e musica di Martin Lutero)

Dal cielo vengo a voi quaggiù.
Udite senza alcun timor.
Fra noi è nato oggi Gesù
Gioite nei vostri cuor!

BELL'ALBERO (O TANNENBAUM)

Bell'albero del mio Natal
non perdi la tua chioma.
T'innalzi verde su nel ciel
sotto la pioggia, neve e gel.
Bell'albero del mio Natal
non perdi la tua chioma.

Bell'albero del mio Natal
m'infondi pace e amore.
Tu sei speranza e carità
Tu sei costanza e fedeltà.
Bell'albero del mio Natal
m'infondi pace e amore.

GIAPPONE

SAKURA

Buon Natal, Buon Natal
Il ciliegio è pieno di fior,
il mio cuore è pieno d'amor.
E' Natale, è nato il Signor,
pace nelle case e nei cuor.
Buon Natal! Buon Natal!
Buon Natale! Alleluja!

INGHILTERRA

SULLA NEVE VO'

Sulla neve vò, forte con il mio slittin
paura non ho.
Hop, mio cavallin, corri corri che
mi fai ridere, continua a galoppare,
non mi voglio più fermar.

Due giorni fa, io correvo ancor di più
son caduto a testa all'ingiù!
Che felicità slittare mi fa,
cadere e rotolar
ma poi rialzarmi e continuar.
Din, Dan, don, ecco il suon
del campanellin;
scivolate sulla neve
a gran velocità! Oh!

ISLANDA

SULLA GRANDE SLITTA D'OR

Sulla grande slitta d'or
viene Babbo Natale.
Porta doni ai bimbi buoni
e rallegra i cuori.

Nel frattempo, la sua mamma
cosa gli preparerà?
Ciambelline e biscottini,
dolci belli e buoni.

Gnomi, Elfi giù dai monti
vanno tutti a festeggiar,
ben vestiti e rifiniti,
insieme il Natal.

ITALIA

O SANTISSIMO

(antico canto dei pescatori siciliani)

O Santissimo
Natale fulgido,
mattino di serenità.

Niuno è turbato,
Cristo è rinato,
sia rallegrata
la Cristianità!

JUGOSLAVIA

OH, CHE GRANDE GIORNO

Oh, che grande giorno oggi è
venite a veder:
in una stalla è nato Gesù
a Bethlehemme.
Angeli cantan
inni dolci dell'Amore.
Tre Re sono in cammino
per Bethelem.

Su correte tutti quanti insiem,
adorate il Bambin!
Fra il bue e l'asinello
sta al freddo e al gel.
Bambini venite,
correte a adorar
guardater la stella
che vi guiderà.

NORVEGLIA E DANIMARCA

ACCORRIAM A TE

Accorriamo a Te, Gesù Bambin
per Bethelehem siam già in cammin.
La strada è lunga ma noi or
guidati siam dal Tuo amor.

Cantiamo, esultiamo,
con gioia Ti adoriamo,
baciamo i Tuoi bei piedin,
Bimbo caro, figlio divin.

Venuto a noi dall'alto ciel
in una stalla al freddo e al gel,
ricambiamo il Tuo grande Amor
indegnamente, o Salvator.

 

OLANDA E BELGIO

DI NOTTE I PASTORI

 

Di notte i pastori dormivan
udirono canti nel ciel.
Gli angeli in coro gioivan
Osanna nell'alto del ciel.
In una stalla a Betlemme
è nato oggi il Signor.
Noi tutti ci rallegreremo
gioite nei vostri cuor.
Andaron seguendo la stella,
guidati dal suo fulgor.
E quando fur giunti alla stalla
lodarono il nostro Signor.
Del latte il primo portava,
la lana il secondo donò,
farina il terzo recava.
Maria li ringraziò.

POLONIA

GESU' BAMBINO CARO

Gesù Bambino caro, nudo sei sulla paglia
- La tua mamma
non aveva vestitini da darti (2 v.) -

Prese il fazzoletto che aveva in testa.
- Ti ci avvolse con amore,
ti coprì con la paglia (2 v.) -

Un lettuccio non hai, una culla nemmeno
- In un'umil mangiatoria,
su del fieno tu stai (2 v.) -

Il bambino ha freddo, trema tutto dal gelo.
- I suoi piedi son di ghiaccio,
duro il suo giaciglio (2 v.) -

Si dispera Maria: "Oh , mio figlio diletto"
- Che sia fatto non il mio,
ma il Tuo volere (2 v.) -

Su, non pianger Maria, quel che dico ascolta
- Le tue pene sono le mie,
che io porto con me (2 v.) -

Adoriamo il Bambino, inchiniamoci a Dio
- che è nato umilmente
fra di noi per Amore (2 v.) -

ROMANIA

SPLENDE UNA STELLA

Splende una stella in ciel!
Angelici cori
annunciano al mondo inter:
"E' nato il Signore"!.

Da una pura vergine
di nome Maria
nacque in un'umile stalla
giacque sulla paglia.

Tre re magi son per via
seguono la stella
portan doni al Bambino
vengono da lontano.

A Betlemme giunti son
con i loro doni
offrono al bambino
mirra, oro, incenso.

 

 

SPAGNA


VIENI CANTANDO

Cantando vien. vieni cantando
dolci canti perchè è Natal.
Dolce Gesù m'inchino a Te!
Santa Maria sei dell'Amore regina!
E Giuseppe suo protettor.
Cantando venite, oggi è Natal!

SVEZIA

LUCE E CALOR

Luce e calor in tutti i cuor.
Oggi è Natale, hopp tra-la la la:
bimbo a danzar non indugiar,
gir'in tondo.
L'alberello è tutto addobbato
verde, luccicante e colorato
Tra-la la la la, tra-la la la la!
Tra- la la la la la la!

In mezzo è l'abete se
noi balliamo hopp tra-la la la;
ci rallegriam, tutti cantiam
e danziamo.
Fratelli e sorelle tutti insieme
Mamma, babbo e nonni su di un piede.
Tra-la la la la, tra-la la la la!
Tra- la la la la la la!

Girati su sempre di più
salta e volteggia, hopp tra-la la la:
finchè sarai stanco e potrai
riposarti.
Biscottini e dolci mangeremo
Quando di ballar stanchi saremo
Tra-la la la la, tra-la la la la!
Tra- la la la la la la!

SVIZZERA E ITALIA

DORMI DORMI BEL BAMBIN

Dormi, dormi bel bambin
Re divin, Re divin
fà la nanna bel bambino.
Fà la ninna, fà la nanna,
fà la ninna nanna a Gesù.

Gli angioletti su nel cielo
veglieran su Te, Gesù.
La la la la la la
la la la la la la
la la la la la la
la la la la!

Chiudi gli occhi mio tesor
dolce amor, dolce amor,
fà la nanna sul mio cuore.
Fà la ninna, fà la nanna
fà la ninna nanna a Gesù.

Gli angioletti su nel cielo
veglieran su Te, Gesù.
La la la la la la
la la la la la la
la la la la la la
la la la la!

UNGHERIA


SI ODONO CANTI

Si odono canti, inni gioiosi
Osanna! Osanna!
Su, in cammino verso Bethlemme
presto senza indugiare.

Oggi è nato in una stalla
il Bambin divin.
Il Salvatore, il Redentore,
Cristo figlio di Dio.

Madre del bimbo, vergine pura è
Maria, Maria
fra l'asinello ed il bue
dormi, dormi, Gesù!

 

Bibliografia per i canti stranieri: Canti di Natale di tutto il mondo - Buon Natale - A cura di Elena Nardini - Ed. Giunti, 2000

 

Per altri canti natalizi vedere in:

- Collaborazioni - Canti Natalizi di Antonio Miele

 


Altri link connessi al Natale ed al Presepe:

 

 

Ciao a Tutti | Contattami | Nota Legale | Ringraziamenti |©2000-2016 Cartantica.it