Rubriche di
Patrizia Fontana Roca

 

COLLABORAZIONI

In questo Settore vengono riportate notizie e immagini fornite da altri redattori.
Nello specifico, l'articolo è stato realizzato dalla Prof.ssa Stefania Colafranceschi che ha fornito anche le immagini, mentre l'impostazione e la rielaborazione delle immagini sono stati forniti da Cartantica
Tutti gli articoli degli altri Settori sono stati realizzati da Patrizia di Cartantica, che declina ogni responsabilità su quanto fornito dai collaboratori.

"N.B.: L'Autore prescrive che qualora vi fosse un'utilizzazione per lavori a stampa o per lavori/studi diffusi via Internet, da parte di terzi (sia di parte dei testi sia di qualche immagine) essa potrà avvenire solo previa richiesta trasmessa a Cartantica e citando esplicitamente per esteso il lavoro originale (Autore, Titolo, Periodico) ."

 

******

 

PRESEPIO EMOZIONALE DI FRATE INDOVINO

È la Natività di cartone più grande del mondo e — dopo l’Umbria e la Campania — stavolta è allestita a Roma nella basilica di San Marco Evangelista, accanto a piazza Venezia.

Si tratta del “Presepio emozionale” di Frate Indovino, nato nel 2016 dal desiderio dei frati cappuccini dell’Umbria di rimarcare la devozione per questo strumento di evangelizzazione fortemente radicato nelle nostre tradizioni.

 

 



L’installazione tridimensionale presepiale — ideata e progettata da Elena Starnini Sue e realizzata da Aninà — con i suoi circa 250 metri quadrati di superficie è visitabile a piedi dall’interno, perché case e personaggi sono a grandezza naturale.

L’ambientazione storica è la consueta, con le strutture che rappresentano fedelmente le botteghe artigiane e le case di un borgo medievale, in omaggio all’epoca di san Francesco.

 



I personaggi, artigiani e pastori, sono statue di cartone illustrate dal maestro Severino Baraldi e sono vestiti alla moda del Duecento.


Lungo il percorso del presepio sono presenti anche parti in movimento azionate da motorizzazioni nascoste. Ulteriori “effetti speciali” consistono nella simulazione realistica del fuoco e nella riproduzione di suoni e rumori di un borgo medievale.


L’idea nasce per ricreare un’ambientazione scenografica dove il visitatore possa emozionarsi sentendosi più attore che spettatore. Frate Indovino, legato alla natura per vocazione, per rispettare la vicinanza ai principi di ecosostenibilità ha realizzato questa Natività utilizzando legno di recupero e cartone ondulato stampato con colori a base d’acqua.
Su ogni casetta in cartone sono presenti dei QR code attraverso i quali è possibile scaricare l’audioguida.




Nella basilica romana di San Marco Evangelista il “Presepio emozionale” resta allestito fino alla festività dell’Epifania e sarà visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (dalle 10.00 alle 20.00 il sabato e i festivi).

 


Informazioni e contatti su www.presepioemozionale.it.

 

 

 

* La Prof.ssa Stefania Colafranceschi è membro dell' A.I.C.I.S.

 

Della stessa Autrice:


 “A Te, o Beato Giuseppe…”: Il Culto di san Giuseppe nelle piccole immagini devozionali

"...E, prostrati, lo adorarono". Aspetti iconografici dell'Adorazione dei Magi

- L'Albero rivestito di luce


- L'Apprendista Gesù nella Bottega di Nazareth - Tipologie Iconografiche

 

- L'Artigiano al lavoro insieme agli Angeli e ai Santi

- L'Iconografia del Presepe - San Giuseppe nella Natività

- La Collezione di P. Giuseppe Taveri di Valbrembo - Testimonianza di devozione giuseppina


- La Festa Estiva "Dul Bambin"

- La Natività di Cristo


- La tradizione in musica: I Concerti di Natale

 

- Mostra Imago Sanctitatis

 

- Natale di carta

 

- Patrocinio, intercessione, gloria di San Giuseppe attraverso l'iconografia devozionale in Italia


- Pietro Ivaldi - Aspetti di simbologia nelle sue Natività

 

- San Giorgio, Immagini e Simbologia

- San Giuseppe nelle Sacre Rappresentazioni Italiane

 

- Sant'Antuone, Sant'Antuone, lu nemiche de lu demone

- Stella splendens - Segni celesti e luce prodigiosa per la nascita del Bambino Gesù

Ciao a Tutti | Contattami | Privacy Policy | Ringraziamenti |©2000-2018 Cartantica.it