Rubriche di
Patrizia Fontana Roca

MADONNE CORONATE

 

 

Il rito dell'Incoronazione delle immagini sacre, in particolar modo della Madonna in tutti i suoi appellattivi, nacque nel XVII sec. e veniva praticato con solennità e litugie speciali, dopo l'approvazione del Capitolo Vaticano.

Santa Maria Maggiore a Roma e la Madonna di Oropa nel 1620 furono le prime immagini coronate canonicamente. Nel secolo XIX il rito si estese a tutta la chiesa, finendo per incorporarsi al Pontificale Romano, per immagini a cui i fedeli erano molto devoti, a causa a volte di miracoli avvenuti o per la protezione prodigata dalla Vergine in casi di grandi calamità. In Spagna la prima immagine mariana coronata canonicamente è stata la Virgen del Monserrat (Barcellona), poi a Siviglia la Virgen de los Reyes. Non di tutte le effigi, purtroppo, però si può reperire la data dell'Incoronazione.

Un'altra consuetudine mariana da allora molto radicata nel popolo romano è l'incoronazione delle Madonne, che ha trovato subito il favore dei Pontefici e dei nobili cattolici. Clemente VIII (1592-1605) incoronò per primo la Salus Populi Romani di S. Maria Maggiore con una corona d'oro incastonata di pietre preziose. Ma è sopratutto l'iniziativa del Conte Alessandro Sforza Piacentini a dare la spinta maggiore alla pia pratica. Il conte incominciò a far incoronare a sue spese un buon numero d'immagini della Vergine, lasciando la scelta di esse al Capitolo della Basilica di S. Pietro. Così, dal 1631 si succedettero le incoronazioni arrivando a più di cento alla fine del secolo, grazie alla fondazione stabilita dal conte nel testamento per dare continuità all'opera. Naturalmente il Bambino Gesù veniva pure incoronato quando era presente accanto alla Madonna.

Una delle prime immagini che beneficiò di questa pratica fu la Madonna della Vittoria. Essa inizialmente era una semplice stampa di devozione che fu portata da un religioso alla battaglia della Montagna Bianca (1620) ove le armate cattoliche penetrate nella Boemia sconfissero il re Federico V, durante la guerra dei Trent'Anni. L'immagine fu portata in trionfo di città in città: Monaco, Vienna e finalmente Roma.
Qui, Paolo V (1605-1621) la depose in una chiesa che l'architetto Carlo Maderno (+1629) aveva appena costruito e che prese il nome di S. Maria della Vittoria. L'originale andò distrutto in un incendio per cui l'immagine che vi si venera attualmente è soltanto una copia. Fra le chiese di questo periodo merita pure un ricordo quella di S. Maria in Portico in Campitelli.
Il nome si riferisce alla leggenda di S. Galla, una nobile romana del secolo VI che trovò un'immagine della Madonna mentre teneva a pranzo dieci poveri nel portico della sua casa. Nel secolo XI, Gregorio VII (1073-1085) costruì in base alla leggenda la chiesa di S. Maria in Portico alla quale donò un'antica icona mariana. Ad essa si attribuirono la cessazione della peste del 1073 e del colera nel 1656.
A motivo di quest'ultima e per ringraziare la Madonna, il senato di Roma costruì una nuova chiesa barocca all'immagine (1667) sulla piazza Campitelli, ed è lì che si venera tuttora l'icona.

 

(Immagini della collezione di Patrizia Fontana Roca)




B. V. Addolorata
venerata nel Santuario del SS.mo Crocifisso al Foro Romano

Maria SS. ma del Miracolo S.Andrea delle Fratte Roma
Incoronata dal Cap. Vat. 17/1/1892

S. Vergine del Parto,
Chiesa di S.Agostino,
Roma,
Incoronata
il 2 Luglio 1851

Nostra Signora dei Miracoli,
Venerata nel Santuario di Rho (Mi)

 

B. Vergine
del Monte Carmelo
Chiesa della Congr. del Carmine
in S. Severo (Fg)

Madonna delle Grazie,
S. Giovanni in Rotondo
Incoronata il 2-7-1959

Maria SS.ma
di Costantinopoli,
Metropolitania di Bari - Incoronata il 19-9-1772

B. V. del Rosario,
Basilica di san Simpliciano (Mi)

 

Rosa mistica e Madre della Provvidenza - Cormons (Go)
Incoronata il 20-9-31

Maria SS.ma
del Divin Aiuto
che si venera in Roma nella chiesa di Gesù e Maria al Corso

Nostra Signora dell'Orto
apparsa in Chiavari
il 2 luglio 1616
Incoronata l'8-9- 1759

B. Vergine del Carmine
Venerata in Gerusalemme

 

Maria SS.ma
Interceditrice di Grazie
Chiesa dei Trinitari a Porta Cavalleggeri, Roma

Maria SS.ma delle Grazie
che si venera
in Via di Porta Angelica - Roma

Maria SS.ma dell'Orto
Venerata nella Chiesa
omonima in Trastevere, Roma

S. Maria
del Perpetuo Soccorso,
Chiesa di S. Alfonso - Roma

 

Maria SS.ma
Addolorata
venerata nella chiesa omonima di Foggia

Madonna degli Angeli,
Basilica di s. Maria degli Angeli, Roma
Incoronata nel 1920

SS.ma Madre di Dio Incoronata,
venerata nel Rifugio
Maria Assunta al Cielo di Prato

Beata Vergine Addolorata,
Chiesa dei Servi, Bologna

 

Mater et Decor Carmeli, venerata nella Chiesa di Regina Coeli in Monte Santo
Coronata dal Cap. Vat. Il il 3-12-1659

Madonna della PazienzaSantuario della Cesarea
in Napoli
- Incoronata
Cap.Vat. 8-9-1888

Maria SS.ma del Pettoruto, venerata
in S. Sosti (Cs)
Incoronata dal Cap. Vat. 6-9-1903

Maria SS.ma
dell'Oriente,
venerata in Tagliacozzo
Coronata il 4-9-1743

 

Regina Angelorum,
S. Maria in Vallicella - Roma, eretta da s. Filippo Neri

N. S. del S. Cuore di Gesù, s. Maria Maggiore, Bologna,
Incoronata il 24/11/1901

B. V. detta la Nicopeja,
Basilica di S. Marco, Venezia

Maria SS.ma venerata
nel Santuario dei P. Agostiniani Scalzi in Valverde (CT)

 

B. Vergine di San Luca, venerata
sul Monte della Guardia (Bo)

Vergine delle Grazie
Venerata
in S.Pietro di Sassari
Incoronata il 9-5-1929

S. Maria del Pozzo
Chiesa di S. Maria in Via - Roma -
Incoronata dal Cap. Vat. nel 1646

N. S del S. Rosario
venerata in Fontanellato

 

Maria SS.ma delle Grazie, venerata nella Metropolitania di Perugia

Maria SS. ma Addolorata,
Chiesa dei Servi
Siena

Maria SS.ma della Fiducia
Venerata nel Pontificio
Seminario Romano Maggiore - Roma

S. Maria Incoronata di Pozzano -
Castellamare di Stabia (Na)
Incoronata il 2-7-1874

 

Maria SS. Addolorata
venerata alla Scala Santa - Roma

Madonna della Misericordia, Santuario di
Rimini (Rn)

Madonna slava

Madonna del Rosario venerata in Bitonto (Ba)

 

S. Maria, Consolatrix Afflictorum
Chiesa di S. Stefano
del Cacco - Roma

Vergine SS.ma
del Pianto
Venerata in Fermo

Beata vergine della Tempesta, Tolentino
Incoronata il 27-5-1814

Maria SS.ma Causa Nostrae Laetitiae o dell'Archetto,
venerata a Roma

 

Maria SS.ma di Montevergine (Av)

B. V. della Ghiara
Venerata in
Reggio Emilia

Ns.Signora dell'Orto, Chiavari (Ge)
Incoronata l'8-9-1769

N. S. della Divina Grazia, venerata a Milano

 

Madonna del Sudore,
Venerata nella Metropolitania
di Ravenna

Immacolata
di S. Severino,
venerata a Napoli

Beata Vergine
della Catena,
Chiesa Addoloratella, Cefalù (Pa)



SS.ma Vergine
Consolata di Torino, venerata nel Santuario omonimo

 

Maria SS.ma
di Altomare - Andria

Mater Miracolorum
Venerata ad Andria

B. Maria Vergine
del Fuoco,
Protettrice di Forlì

 

N. S. della Neve,
Venerata in Acqui Monferrato

 

Madonna di Piedigrotta,
Napoli - Incoronata dal
Cap. Vat. 5-9-1802

Maria Mater Gratiae,
Vergine SS.ma di Oropa, (Bi)

N.S.della Fortuna,
Chiesa ss. Vittore e Carlo, Genova,
Incoronata nel 1637

Maria SS. del Carmine,
detta la Bruna, Napoli
Incoronata Cap.Vat. 1875

 


Madonne Coronate 2

Madonne Coronate 3

Madonne Coronate 4

Madonne Coronate 5

Madonne Coronate 6

Madonne Coronate 7

Madonne Coronate 8

Madonne Coronate 9

Madonne Coronate 10

Madonne Coronate 11

Madonne Coronate 12

Madonne Coronate 13

Madonne Coronate 14

Madonne Coronate 15

Madonne Coronate 16

Madonne Coronate 17


Madonne Coronate 18


Madonne Coronate 19


Madonne Coronate 20

Madonne Coronate 21

Madonne Coronate 22

Madonne Coronate 23

Madonne Coronate 24

Madonne Coronate 25

Ciao a Tutti | Contattami | Nota Legale | Ringraziamenti |©2000-2020 Cartantica.it