Rubriche di
Patrizia Fontana Roca

STRUMENTI DELLA PASSIONE DI CRISTO

 

 

Interessante materiale su cui scrivere, prendendo spunto da un articolo di Saverio Vitigliano, collaboratore della A.I.C.I.S., Associazione Italiana Collezionisti Immaginette Sacre, che ne aveva fatto un articolo, comparso su una delle tante pubblicazioni edite dalla A.I.C.I.S., el 2003.

In tale articolo Vitaliano sottolinea il collegamento tra i segni grafici che richiamano idee di cose astratte o fatti tali da assumere una visibile consistenza ed un concetto che ha una certa affinità o somiglianza con il soggetto rappresentato.
Tali segni sono i simboli e la scienza che li studia è detta "simbolica".

Il Cristianesimo è ricco di questi simboli che racchiudono un mistero allegorico, difficilmente individuabile dai pagani, con cui veniva rappresentata la fede in un Dio unico ma trino.
Soprattutto, questa tensione era indirizzata verso l'Eucaristia, rappresentata graficamente dal pane, dall'uva, dalle spighe e verso Gesù Cristo simboleggiato per lo più dal pesce o dal pellicano; la Fede o la Speranza venivano riprodotte come un'ancora e la palma raffigurava il martirio.

 
 

Moltissime le immagini che riproducono tali particolari, ma le più interessanti sono quelle che riportano i simboli della Passione di Cristo e degli strumenti adottati, ma soprattuto di grande impatto il famoso "Orologio della Passione" che rappresenta le ultime ore della vita di Gesù e raffigura Cristo sulla Croce contornato da simboli e dagli strumenti che lo porteranno alla morte. Immagine ricca di particolari densi di significati.

 
 

Sui bracci della Croce si distinguono due astri, il Sole e la Luna, come a simboleggiare Gesù che nella liturgia viene denominato "Sole di giustizia che illumina tutto il mondo".
Ma al tempo stesso queste due figurazioni possono sottolineare la presenza della natura divina (nel sole) ed umana (nella Luna) presenti in Cristo.

 
 

Nell'immagine compaiono, dunque, gli oggetti venuti direttamente a contatto con Gesù. la Croce a cui Cristo è legato con delle corde, la scritta "INRI", i chiodi con cui lo crocifissero, la corona di spine, la lancia che lo trafisse, la spugna bagnata di fiele, l'asta e la sferza con cui lo flagellarono...

 
 


Ed ancora... la tenaglia, il bacile con la brocca in cui Pilato si lavò le mani, la mano che sottolinea gli schiaffi ricevuti, il gallo che canta e che simboleggia il tradimento di Pietro, la spada, la clava, la lanterna... la colonna a cui venne legato e flagellato, la canna che i soldati gli diedero come a definirlo un re da burla, i dadi con cui i soldati giocavano e la tunica in un sol pezzo che era il premio per chi avrebbe tirato il numero più alto, il martello con cui venne crocifisso, i 30 denari concordati da Giuda per il suo tradimento e la borsa in cui li nascose, il velo della Veronica... la scala con cui il corpo di Cristo verrà fatto calare dalla Croce, il calice (... forse è quello che Gesù usa nel Getsemani per invocare il Padre di allontanare e da lui quella terribile prova o quello con cui gli angeli raccolgono il suo sangue, la lanterna usata da Giuda per andare all'incontro con Cristo nell'orto degli ulivi...

 

 

E, infine, la mela ed il serpente che rappresentano il peccato originale, la torcia con le fiamme che è simbolo di vita ed il teschio, infine, simbolo della morte.
Tanti, dunque, gli oggetti relativi alla Passione del Signore... anche da definirsi, forse fantasiosi, come le le mani dei soldati che schiaffeggiano Cristo...

 


Questi simboli, col passare del tempo, si introdurranno nelle processioni organizzate dalle tante Confraternite e nelle devozioni private, si ritroveranno su altarini casalinghi, in teche di famiglia dove il volto di Cristo vicino alla morte viene attorniato da riproduzioni in cera o in legno.
Si diffonderanno poi "gli Orologi della Passione", immagini con al centro il Cristo sofferente ed intorno 12 caselle in cui vengono contemplate le 12 immagini dell'agonia di Gesù. alcuni di qusto "orologi" hanno, invece, 33 scenette (gli anni di Cristo).

 
 

 


******


Un altro settore in cui ci si sbizzarirà molto sono le immaginette di Gesù Bambino che si trastulla con gli strumenti della sua passione futura. chiodi, martelli, corone, croci e quant'altro, anticipazione di ciò che gli accadrà.

 

.

CROCE

   
 
 
 
 
 
 
 
 


 

 



 

 

CORONA E CROCE

 
 
 


 

- Per altre Voci correlate a Sante Reliquie:


- Studio sulla Sacra Sindone

- Santo Volto

- Sante Spine

- Sotto la Croce

 

e


- Reliquie e Corpi Santi 1

- Reliquie e Corpi Santi 2

 

 

Ciao a Tutti | Contattami | Privacy Policy | Ringraziamenti |©2000-2018 Cartantica.it