Rubriche di
Patrizia Fontana Roca

 

Nata in Inghilterra nel 1895, Cicely Mary Barker, mostrò subito un senso creativo che la spinse al disegno, alla pittura e alla poesia. In giovane età ebbe attacchi di epilessia che sparirono più avanti negli anni e questo la limitò molto, ma può aver invece contribuito a sensibilizzare ancor più il suo innato talento e la sua fantasia, che la spinsero a creare i suoi deliziosi capolavori indirizzandoli soprattutto ai bambini.
A causa della sua salute, studiò privatamente, frequentando per posta un corso d'arte e tempo dopo una scuola serale sempre di belle arti.
A 15 anni alcuni dei suoi disegni vennero acquistati da un editore e usati per una produzione di cartoline.
L'anno successivo vinse il secondo premio in un concorso per la realizzazione di manifesti e questo le diede la possibilità di essere eletta, in seno alla associazione che lo sponsorizzava, membro onorario.
La morte prematura del padre costrinse Cicely a vendere poesie e disegni a riviste quali My Magazine, Child's Own ecc.

Cicely è nota soprattutto per le sue bellissime, delicate e poetiche illustrazioni della serie delle Fate dei fiori, realizzate sulla base delle sue conoscenze botaniche e degli studi artistici - in particolar modo dei Pre-Raffaelliti, che spesso l'avevano portata a riprodurre bambini.
Il suo primo libro di illustrazioni e poesie, stampato nel 1923 ebbe un grande successo tanto che ad esso ne seguirono subito altri sette.

Ella provvedeva anche alla realizzazione degli splendidi costumi delle Fate che faceva indossare ai bambini dell'asilo gestito dalla sorella, che poi ritraeva dal vivo.
Essendo profondamente credente, i suoi lavori sulle Fate si alternavano ad altri di carattere religioso, realizzando serie di cartoline e biglietti augurali o quadri che spesso donava alle chiese.
La sua tecnica spazia dall'acquerello al disegno in bianco e nero, dall'olio ai pastelli.

La Barker dpinse per tutta la sua lunga vita, finchè la vista glielo permise, fino a poco tempo prima della sua morte, avvenuta nel 1973, proprio nel giorno del cinquantesimo anniversario della pubblicazione del suo primo libro sulle Fate.


******

 

 

 

Mondi Piccoli:



- Maria Pia Franzoni


Mabel L. Attwell


- Pauli Ebner

Ciao a Tutti | Contattami | Nota Legale | Ringraziamenti |©2000-2016 Cartantica.it